Counseling Olistico

Compito del Counselor è quello di assistere il Cliente nella ricerca del suo vero sé e poi

aiutarlo a trovare il coraggio di essere quel sé”

(Rollo May)

 

CHI È L’OPERATORE OLISTICO?

L’Operatore Olistico, figura professionale regolata dalla legge 4/2013, è un facilitatore della Salute, dell’evoluzione e del benessere. Lavora con le persone sane o con la parte sana delle persone “malate” per stimolare un naturale processo di trasformazione e crescita della consapevolezza di sé e ritrovare l’armonia psicofisica.

Offre percorsi di crescita personale e di auto-conoscenza e auto-consapevolezza.

L’Operatore Olistico non è un terapeuta, non fa diagnosi e non cura malattie fisiche o psichiche, non prescrivere medicine o rimedi: oltre alla dimensione mentale o corporea vede la persona come un essere spirituale che sta facendo un’esperienza umana.

L’Operatore Olistico, dopo aver analizzato e valutato il problema portato, può fornire la propria consulenza ed il proprio sostegno o, nel caso la persona in difficoltà necessiti di interventi specifici, indirizza verso le figure professionali più adeguate al singolo caso, ad esempio verso uno Psicologo.

L’Operatore Olistico è la figura professionale che, attraverso le proprie conoscenze e competenze, è in grado di ascoltare empaticamente una persona che riferisce un problema, un disagio esistenziale o relazionale attraverso l’uso di diverse tecniche: naturali, energetiche, psicosomatiche, artistiche, culturali e spirituali.

 

CHE COS’È IL COUNSELING OLISTICO?

Si dice che il Counseling sia “l’arte di aiutare ad aiutarsi”: aiuta infatti la persona a scoprire la propria rappresentazione del mondo, a comprenderne natura e origini, e a modificarla laddove diventasse fonte di conflitto interiore.

Il Counseling ha lo scopo di aiutare la persona a individuare nuove soluzioni e possibilità rispetto a disagi emotivi, relazioni che stanno attraversando una crisi, momenti di cambiamento o situazioni che ci portano a compiere delle scelte.

L’intervento di Counseling aiuta la persona a far emergere le proprie risorse e le riattiva affinché la persona stessa riesca autonomamente ad affrontare la realtà in termini più funzionali per sé.

Nello specifico il Counseling Olistico utilizza diverse tecniche per l’integrazione e l’armonizzazione globale di mente, corpo e spirito:

– tecniche di meditazione (Mindfulness Psicosomatica);

– esercizi di respirazione, rilassamento e consapevolezza corporea;

tecniche espressive come il disegno, la musica, la danza, la scrittura.

Durante le sessioni, inoltre, sperimenterai e imparerai utili tecniche da utilizzare durante la giornata per ricaricarti, rilassarti e sviluppare la consapevolezza e l’armonia interiore.

 

IN QUALI CASI È UTILE RIVOLGERSI A UN COUNSELOR OLISTICO?

L’operatore Olistico può aiutarti quando si ha una difficoltà soggettiva nell’affrontare piccole e grandi problematiche della vita quotidiana, ad esempio:

  • Quando si desidera conoscere ed accrescere le proprie potenzialità e le proprie caratteristiche interiori, affrontando un percorso di crescita personale e di consapevolezza di sé
  • Per problematiche inerenti la gestione dello stress nella vita quotidiana
  • Se non ci si riesce a rilassare restando in uno stato di costante tensione e nervosismo
  • Quando si è irrequieti, si hanno problemi di concentrazione e confusione
  • Se volete vincere la timidezza eccessiva o essere più determinati
  • Quando sentite di avere blocchi emotivi o una sensazione di oppressione emozionale
  • Se si è incapaci a relazionarsi con gli altri o si hanno blocchi nella comunicazione
  • Se avete notato di aver perso la vostra energia, l’entusiasmo e l’iniziativa
  • Quando vi sentite invasi dal pessimismo, dal senso di rifiuto o di vuoto
  • Se vi sentite disorientati e avete una paura generalizzata nel compiere le azioni quotidiane.

 

Prenota ora la tua consulenza di Counseling Olistico!

 

Salva

Salva

Salva